Link utili

Programma

Scarica la brochure con il programma del convegno in formato PDF.

Sarà attivo un servizio di diretta streaming per tutta la durata del convegno: mms://157.27.6.40/live

Venerdì 26 Marzo
Sessione introduttiva


(9:00 – 13:00)
moderatore: R. Giacobazzi (Preside Facoltà Scienze Matematiche e Fisiche)

9:00-9:30 Saluti, presentazione del convegno
relatori: R. Giacobazzi, M. Bianco, P. Grossi

9:30-10:00 Introduzione al software libero e alle licenze libere
relatore: P. Didonè – Associazione per il Software Libero

10:00-10.30 Un primo approccio al Software Libero usando sistemi Windows e Mac
relatore: G. Gonzato – Università di Verona, settore informatico.

10:30-11.00 Una panoramica sul software libero per la didattica
relatore: A. Guermani – Faber Libertatis

Pausa caffè
(11:00- 11:30)

11:30-12:00 Perché utilizzare software libero? L'esempio dell'Università di Verona
relatore: M. G. Bianco – Università di Verona, settore informatico.

12:00-12:30 Il software libero nella didattica: l'esempio di un ITIS ad indirizzo informatico
relatore: F. Ferroni – linuxdidattica.org

12:30-13.00 Istituto G.Marconi Verona: un caso di integrazione del software libero
relatore: L. De Carli - ITIS Marconi

Pausa pranzo
(13.00-14:00)

14.00-14:30 Discussione sulla sessione introduttiva
moderatore: D. Quaglia

Sessione esperienze scolastiche
(14.30-16:30)
moderatore: D. Quaglia (Facoltà Scienze Matematiche e Fisiche)

14:30-15.00 Le motivazioni per il software libero all'Istituto Comprensivo di Primiero (TN)
relatori: A. Bonesini (Dirigente scolastico), C. Loss, L. Boschetto, H.  Zanetel (insegnanti della scuola primaria)

15:00-15:30 Informatica nella scuola primaria e sec. di primo grado: problemi e soluzioni
relatore: A. Guermani, A.Dalla Regina

15:30-16:00 Esperimenti di cinema - un percorso didattico con Software Libero e licenze Creative Commons nella scuola Primaria
relatore: R. Traniello

Pausa caffè
(16.00-16.30)

Sessione laboratori
(16:30 – 18:00)

Laboratorio 1 (A. Dalla Regina)
L'aula informatica con terminal server: analisi di una soluzione tecnica
(Aula Verde, accesso libero)


Laboratorio 2 (G. Gonzato)
Panoramica sull'uso di Ubuntu Linux e su alcuni programmi di interesse didattico
(Aula Piramide, iscrizione obbligatoria e gratuita, posti disponibili: 20)


Sabato 27 Marzo
Sessione di Approfondimento e confronto
(9:00 – 13:00)
moderatore: M. Ciurcina (presidente Associazione per il Software Libero)

9:00-9:15 Saluti, presentazione del convegno
relatori: M. Bianco, S. Quaglia, P. Grossi

9.15-9.30 L'Open Access e l'esperienza Open Archive nell'Università di Verona
relatore: M. Gabaldo – Università di Verona.

9.30-9.50 L'esperienza dell'Osservatorio Tecnologico per la scuola
relatore: G. Sissa – responsabile del progetto.

9.50-10:10 L'introduzione del Software Libero nella scuola alla luce dei lavori della Commissione sull'Open Source
relatore: prof. A. R. Meo – Politecnico di Torino.

10:10-10.30 L'informatica nella Scuola: strumenti e metodi, scienza e tecnologia. La liberta' di usare il software libero
relatore: prof. R. Davoli – Università di Bologna.

Pausa caffè
(10.30-10.50)

10-50-11:30 Tavola rotonda: Quale futuro per il Software libero e la conoscenza condivisa nella Scuola e nell'Università?
intervengono: A. R. Meo, G. Sissa, R. Davoli, G. M. Bianco, S. Quaglia  - USR Veneto.
Modera: M. Ciurcina

Sessione poster
(12.30 – 13.00)

- SchoolBook: un Social Network per le scuole superiori     - C. Allegra.

- Esperienze di e-learning per la didattica - R.Campagnari.

- SharpBoard.NET: Lavagna digitale con un Wiimote - S. del Furia.

- Il linguaggio Python nella didattica -D. Zambelli.

- Pygraph una libreria grafica per Python - D. Zambelli.

- Esperienze di diffusione dei saperi e di didattica collaborativa a Torino e in Piemonte - M. Berr.
    
- Informazione geografica libera nella scuola - Software e dati liberi - F. Rigolon.

- Wikipedia, l'enciclopedia libera, e gli altri progetti Wikimedia: istruzioni per l'uso - M. Chemello.

- Il filo di Arianna: una webzine open source dedicata alla scuola superiore - M.Sacchi.

- La condivisione della conoscenza attraverso il wiki - E. Spadavecchia

- La licenza aperta come garanzia - A.Adami.

- Come il tipo di licenza incide nel TCO di un computer - A. Adami.

- Diffusione del Free Software nella didattica - E.Viccione


Pausa pranzo
(13.00-14:00)

Sessione relazioni
(14:00-17:45)

moderatore: M. Romanato (Presidente Faber Libertatis)

14:00 -14:20      Software libero e didattica collaborativa/La nuvola della scuola - A.R. Meo

14:20 -14:40      Software Libero nelle Scuole di Musica. Perché passare a LilyPond - F. Bruni
 
14:40 -15:00      Open Mind: fare musica usando Linux nella scuola primaria - S. Slaviero
   
15:00 -15:20       Python incontra la Matematica: un'esperienza nel biennio di un istituto tecnico - E. Adamoli

15:20 -15:40       Un pinguino alle elementari: "Il progetto Educazio - L. Delucchi

15:40 -16:00       Informatica al Paschini Tolmezzo - M. Clocchiatti

16:00 -16:20     "Software libera tutti" 5000 DVD agli scolari degli IC dell'Alto Garda - M. Ruffoni
 
16:20 -16:40      Fuss - Free Upgrade in Southtyrol's Schools - Andrea Bonani

16:40 -17:00      Wii4Dida: esperimenti e approcci innovativi per una lavagna digitale aperta - M. Bosetti

17:00 -17:20      Piattaforme Open Source e Web 2.0 a integrazione della didattica in aula - E. Spadavecchia

17:20 -17:45      Chiusura  
AllegatoDimensione
Programma_didatticaaperta.pdf137.11 KB